Attivamente Alzheimer: incontro nella parrocchia di Marischio

 Sabato 1 ottobre la Parrocchia san Sebastiano martire di Marischio ha accolto un'importante iniziativa a cura dell'associazione Attivamente Alzheimer, guidata dall'instancabile e zelante presidente Cinzia Cimarra. Per l'occasione è stato allestito un variegato e stimolante programma pomeridiano, che è iniziato con una passeggiata verso la pineta di Marischio in compagnia dei fedeli quattro zampe (dog walking) e si è concluso con la celebrazione eucaristica nella chiesa parrocchiale, presieduta dal nuovo parroco don Luigi Marini e animata dal Coro del Centro sociale "Città Gentile", guidato dalla signora Mirella Dirminti. Il clou del programma è stato l'incontro svoltosi nel salone parrocchiale dove ci sono state diverse testimonianze e un interessante intervento della giovane psicologa Martina Pecci, che collabora regolarmente con l'associazione nel campo formativo. Significativa e apprezzata anche la presenza della Dott.ssa Dilia Spuri, assessore comunale alle politiche sociali, la quale ha rimarcato l'importanza del ruolo delle associazioni che operano nel settore del volontariato socio-sanitario e del sostegno che viene dato agli enti del terzo settore dall'istituzione governativa comunale da lei rappresentata. Il dott. Massimiliano Biondi, direttore sanitario dell'Ospedale "E. Profili", in rappresentanza dell'Asur Av 2, che non è potuto essere presente, ha fatto pervenire un suo comunicato a sostegno dell'iniziativa. Tra i partecipanti c'era anche il consigliere regionale Chiara Biondi. L'incontro è stato rallegrato da canti del sopra menzionato Coro e intermezzi musicali del "Duo di Picche". La serata è poi terminata con un gustoso conviviale a base di prelibatezze varie della salumeria Tritelli e pietanze varie nella veranda della parrocchia, allocata negli spazi del Circolo Fenac di Marischio, grazie anche alla amichevole e preziosa collaborazione del giovane presidente Nicolò Arcangeli.

Commenti

Post popolari in questo blog

Webinar formativo (4 crediti ECM) 6 marzo 2021 per operatori sanitari

Quaresima nel segno del coronavirus

San Giuseppe, modello per una relazione di cura con cuore di padre