Convegno sulle Cure Palliative


Nell’ambito della programmazione pastorale per la 30ma Giornata Mondiale del Malato, focalizzata sul tema della misericordia, “Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso” (Lc 6,36), nel pomeriggio di sabato 12 febbraio, a partire dalle ore 14, si terrà nel Teatro San Giovanni Bosco a Fabriano il Convegno Interdiocesano (Arcidiocesi Camerino – San Severino Marche e Diocesi Fabriano – Matelica) ‘ Cure Palliative: aspetti giuridici, medici e assistenziali ’. Il Convegno si svolge con il patrocinio e la compartecipazione del Consiglio regionale delle Marche, rientra nell’ambito di un percorso formativo per il volontariato pastorale, ma è aperto a tutti. Pur garantendo un approccio scientifico al tema, si è voluto optare per un taglio divulgativo, accessibile a tutti e non solo a specialisti di settore. Un tema quello delle cure palliative molto attuale, in particolare in questo tempo in cui si parla molto di suicidio assistito ed eutanasia, spesso dimenticando la necessità di dare un’assistenza olistica al malato che permetta innanzitutto un’opzione di vita, pur senza accanimenti terapeutici sproporzionati e considerando comunque la morte come un esito naturale della vita. L’evento ha la finalità di favorire una corretta informazione sulla funzione delle cure palliative, sistema a rete capace di accogliere i molteplici bisogni di chi vive nella malattia, bisogni di ordine fisico, psicologico, ma anche sociale e spirituale, così come previsto dalla Legge 38 del 2010 ‘ Disposizioni per garantire l’accesso alle Cure palliative e alla Terapia del dolore ’. L’emergenza pandemica da Covid-19 ha evidenziato anche nel nostro territorio, il ruolo centrale delle cure palliative, non solo quali cure da somministrare a pazienti con patologie oncologiche e non oncologiche, ma anche a pazienti ricoverati nei reparti “Covid” e per coloro seguiti presso il domicilio o in strutture sociosanitarie. Il convegno illustrerà e aggiornerà i partecipanti riguardo ai più importanti provvedimenti normativi e amministrativi adottati nella Regione Marche in materia di cure palliative, soprattutto a seguito della pandemia, per poi affrontare la tematica dal punto di vista clinico, psicologico e spirituale grazie al contributo di professionisti esperti del settore che operano nel territorio marchigiano, direttamente a contatto con il paziente e la sua famiglia.

Commenti

Post popolari in questo blog

Webinar formativo (4 crediti ECM) 6 marzo 2021 per operatori sanitari

Quaresima nel segno del coronavirus

San Giuseppe, modello per una relazione di cura con cuore di padre